Donna a goccia

Il sesso è uno degli sport più sicuri. Rafforza e tonifica quasi tutti i muscoli del corpo, è più divertente che 20 vasche in piscina, e normalmente, non servono attrezzature speciali!! Far l’amore è una cura immediata contro la depressione, libera l’endorfina nel flusso sanguigno creando uno stato di euforia e donando una sensazione di benessere. Impilarsi a vicenda riduce le possibilità di soffrire di dermatiti, brufoli e acne, il sudore prodotto infatti pulisce i pori, purifica la pelle e le dona lucentezza e positività. Ebbene si, copulare è un vero e proprio trattamento di bellezza. Prove scientifiche hanno dimostrato che quando una donna è molto attiva sessualmente produce grandi quantità di estrogeni che mantengono i capelli brillanti e morbidi, e migliorano lo stato della pelle dei partner.

Il sesso attiva oltretutto un processo catalizzatore, più si gratta (più si vince) più aumentano le possibilità di chiavare. Un corpo sessualmente attivo contiene maggiori quantità di feromoni. Il loro aroma sottile eccita il sesso opposto. Il sesso è il tranquillante più sicuro al mondo. E’ 10 VOLTE PIU’ EFFICACE DEL VALIUM. Baciarsi tutti giorni tiene lontano il dentista. I baci aiutano la saliva a pulire i denti e a diminuire la quantità di acidi che attaccano lo smalto, e lo scambio batterico rafforza il sistema immunitario tenendo lontane le malattie. Il sesso allevia il mal di testa. Ogni volta che fai l’amore si allevia la tensione delle vene cerebrali. Accoppiarsi con Costanza può evitare le congestioni nasali. Il sesso è un antistaminico naturale, aiuta a combattere l’asma e le allergie.

Insomma, fare all’ammore, è divertente, appagante e benefico, insieme all’acqua potabile è una delle cose del creato con il rapporto qualità prezzo più alto. Non solo è (o dovrebbe essere) gratis, ma i suoi apporti benefici all’organismo sono molteplici e distolgono le persone da altri interessi non altrettanto appaganti come il denaro e la guerra. Nella nostra società del 2000, invece grazie alla disinformazione pilotata, alle superstizioni, ai tenaci tabù delle società a delinquere di stampo cattolico, e a cavalieri del demonio del calibro della Merlin, è stata creata negli anni una sofferenza totale paragonabile solo alle peggiori cerchie dell’Ade. Compresi i nostri continui malditesta.

Annunci

Wayl e Caparezza

Un omaggio all’amico Caparezza, recuperato qualche giorno fa durante uno dei miei consueti viaggi nel passato, in una piscina piena di vodka durante una spiaggiata del 2004.

Donna Oggetto

Ci ho pensato per settimane e finalmente con il mio staff di tecnici abbiamo trovato il tassello mancante nella nostra società allo sfascio: la colpa di tutto è l’incremento spaventoso del prezzo della patata femminile. Le donne ormai se la tirano in una maniera che ha del paranormale. La loro evoluzione ha converso per anni in un unico complesso ma efficace organo, il loro apparato riproduttivo. Ma oggi nell’epoca dell’informazione globale, concretizzarsi nell’utilizzo del loro utero, evolutissimo container per una nuova vita non è più abbastanza speciale. Con una forzatura assolutamente innaturale oggi le donne vogliono anche interloquire, esprimere opinioni, anche se solo per parlare (possibilmente male) di qualcun’altro. Ovviamente non si può fare di tutta l’erba un fascio, ho conosciuto femmine in grado di formulare frasi costruttive di senso compiuto, o eseguire azioni che prevedono una coordinazione motoria non indifferente come parcheggiare l’auto. Ovviamente queste capacità entrano in gioco sempre a discapito delle funzioni riproduttive.

Oggi la chiesa si è inventata un concetto disastroso per le sorti della nostra civiltà, anche peggiore dei tabù sul sesso che ci hanno già schienato: l’emancipazione!! Il miglior contraccettivo che si potesse immaginare. Ci sono donne che entrano in menopausa senza accorgersene perchè devono arrivare a conseguire una specifica funzionale di nono livello in ambito impiegatizio. E ci riescono, perchè se peccano in capacità psicomotorie e attitudinali sono in grado di sfoggiare con un intuito “femminile” che deriva appunto dall’evoluzione, lo spacco dell’altezza giusta, la lacrimuccia, e qualche milligrammo di feromoni. Gli uomini non sanno più cosa fare quando tornano a casa. E se per un uomo comune le soluzioni più immediate sono girarsi i pollici davanti alla televisione o al computer (ormai unico vero sostituto del femminino sacro con tutte quelle prese usb), per i detentori della democrazia le alternative sono ben più cruente: per un politico americano costruire bombe e fare la guerra, per un terrorista andare a fare attentati sperando poi nel paradisiaco premio delle settantasette vergini, e via disloquendo.

Allora basta! O rimangono a casa o vengono distruibuite per le strade come i bancomat perchè provette nel loro mestiere rendano edotta la popolazione. Loro e il loro kinder cervellero che gli consente di divagare sul chilo di troppo e sull’ultima moda riguardo al colore del manico della borsetta. Certo se poi vogliono fare tutto loro allora noi uomini ce ne rimaniamo a casa a fare l’uncinetto, o altrimenti lavoriamo tutti per sempre e la vita ce la godiamo in un paradiso che non esiste, quando invece era qui, a portata di click.