Il Blog, il nuovo sito dove la tirannia mediatica impera, supportata da un piccolo multipremiato pentium III protetto da dei sofisticati meccanismi antiintrusione (un paio di lucchetti da valigia) collocati all’interno di uno stabilissimo sistema operativo portabilizzato in un luogo qualsiasi dello spazio e del tempo sulla grande rete da pesca di internet… è morto. Ho copiato il suo contenuto all’interno di queste pagine, togliendo la parte più importante dei vecchi post ovvero le foto. Lasciamo d’ora in poi che le vecchie immagini vengano evocate dal testo e dai ricordi di chi ha partecipato anche passivamente alla loro creazione.

Chi è Wayl? Visitate la pagina Start.

Wayl è un tipo: Creativo, non spensierato, perseverante, lunatico, vendicativo, odia: lo shopping, i locali dove non si riesce a parlare, Quello che ama: conversare, suonare, il mare e il sole, ascoltare, recitare, i cerchi sul grano, i cenoni, dimostrare la sua esistenza.

Struttura del sito

Il sito è strutturato così: in alto c’è un immagine e dei link a destra una barra e dei link tutti organizzati e in mezzo c’è roba da leggere. Cosa leggere? I post non tanto, quello che rende il sito unico sono i commenti: trovate un moduletto che vi dice chi sono stati gli ultimi a commentare così vi potete tenere aggiornati. Se non sapete leggere potete guardare le figure. Potete votare i post, le persone, potete dare giudizi alla vostra vita e alle persone che vi stanno vicino partendo dal blog di Wayl, il vostro punto di riferimento su internet.

Come partecipare

Siete liberi di postare tutti i commenti che volete: viva internet libera. Se vi piace molto postare e volete anche creare dei blog threads (termine da me inventato in questo momento) vi modifico l’account come autori (dovete registrarvi prima). Dovreste rimanere dentro al coperchietto del wc, il che contraddice parzialmente quanto appena affermato. Ma sappiate che la coerenza non sarà mai eccessiva durante la conduzione di questo Wayl blog, e poi internet libera significa che anche io sono libero di modificare i vostri commenti qualora la punteggiatura non mi piaccia, l’eleganza non sia contemplata, il contenuto non si rifaccia alle mie personali esigenze. Non mi stancherò di ripetere che questo è il portale della tirannia mediatica. Lamentatevi quanto volete nell’apposita pagina.

Potete divertirvi a cercare e a divulgare gli indirizzi dei miei siti secondari e dei progetti abbandonati, che rendono il mio server una gruviera ancora in piedi dopo mesi, non si sa come. Mi raccomando, non adulatemi troppo, ve lo dico per esperienza…

W A Y L

Attenzione: non tutto quello che trovate su questo sito potrebbe corrispondere a realtà.

Buona navigazione.

20 Risposte to “About Wayl”

  1. zagam16 Says:

    ciao bel sito complimenti!!!!ti va di fare uno scambio??

  2. wayl Says:

    Salve! Mi dispiace per lo scambio ma non ho ragazze disponibili al momento. A presto, e grazie per i complimenti!!

  3. zagam16 Says:

    Ma non di ragazze!!! Di blogroll!!!

  4. wayl Says:

    Ahahah mi scusi, non avevo capito!!! No, la ringrazio. Non faccio di quelle cose, percarità sono un uomo tutto d’un pezzo. Però se facesse fare coppia almeno al suo nome e al link del suo blog, e commentasse alcuni dei miei post il suo page rank non potrebbe trarne che immediati benefici. Arrivederci signor Zagam.

  5. cuggina bella Says:

    ciao cuggi

    oh ma sei proprio figo eh!!!!!

  6. wayl Says:

    E’ estremamente difficile contraddirti.

  7. JohnExess Says:

    Ciao innanzi tutto complimenti per il blog!!!ci sono arrivato grazie ad un link in wikipedia poichè ho visto che avevi lasciato un commento alla voce agenti software,e mi sono permesso di disturbarti!ho visto che ne sai molto sull argomento e siccome devo fare una tesi sugli agenti software nel commercio elettronico volevo sapere se potevi aiutarmi visto che non è una materia che si trova dietro l’angolo!!se ti fa piacere contattami all’email
    grazie John

  8. MadMark Says:

    ..se mi capisci allora sai perchè preferisco mettere le mani avanti. La madre degli stupidi è sempre gravida.

  9. Bry Says:

    ….Ho spulciato un bel pò il tuo blog..(i sedimenti gialli lo testimoniano…:) ….non è neppure il mio colore peferito ma con l’abbronzatura lo sopporto)e solo ora posso lasciare un commento “consapevole” sul sito!
    COMPLIMENTI……!
    sei riuscito a creare un piccolo mondo reale e/o irreale nel quale trovare una miriade di spunti di riflessione!
    riflessione che a volte è profonda, a volte molto più leggera,per fortuna, il tutto accompagnato da una sana autoironia che cela in fondo significati ben più profondi!
    Cosa mi ha colpito di più?
    La varietà degli argomenti…..ma sopratutto degli interessi che nutri….e la cosa più bella è che molti di questi li condividi ,da quanto ho capito, con amici cari, di vecchia data, con i quali avete un codice tutto vostro, che a Noi mortali è ancora ignoto 🙂 ….Perlomeno a me…non potrebbe essere diversamente!
    Ti ringrazio per avermi “accolta” nella tua casa virtuale…..la trovo molto accogliente, colorata e fresca…!

    P,S : spero di essere rimasta all’interno del cerchio del Wc 🙂

  10. wayl Says:

    Bry, mi conosci da sempre, e sai quanto io (insieme a Battiato) stia allenando il mio corpo a non provare emozioni. Però certe cose pizzicano le corde vocali della mia anima, talvolta appunto, eccessivamente difficile da comprendere per chi mi circonda. Un abbraccio.

  11. Bry Says:

    Battiato ha trovato “La Cura” più semplice, profonda e dolce per gestire e regalare emozioni!….
    L’eccezionalità di uesta CURA è che è estremamente altruista, perchè rivolta all’altro-a e non a se stessi….ma forse è proprio per questo che poi diventa efficace anche per chi la elargisce!….
    Siamo tutti un pò Battiato…..io però ho più capelli per fortuna…e meno naso 🙂
    …..con questa perla di saggezza ricambio l’abbraccio….posso osare visto che ci “conosciamo da sempre”…..!….:)

    P.S. buon rientro dalle vacanze…le mie terminano domenica….lunedì FINALMENTE lavorooooooo!!!

  12. genova Says:

    Wayl…ho trovato la mia smemo del 1992…come tutte le adolescenti scrivevo testi di canzoni o aforismi…adoravo jim morrison!
    lui diceva di essere
    “un poeta che racconta le sue storie e che canta i suoi versi”
    tu in questo blog fai lo stesso!

  13. wayl Says:

    Nel blog sembro simpaticissimo, altissimo e molto intelligente. Poi mi conosci dal vivo e sono una persona noiosa persino fastidiosa, ho pochi capelli e praticamente nessuna ambizione. Oggi ho anche scoperto di avere i piedi piatti e da un orecchio non ci sento praticamente più. Però ballo molto bene quello sì.

  14. genova Says:

    da come ti descrivi…sembri il mio peggior nemico!

  15. Bry Says:

    “da un orecchio non ci sento quasi più”…La vendetta sta iniziando a dar frutti 😀

  16. ubaldo Says:

    We’ ma una sana e vecchia email a cui poterti scrivere in tutto questo sperpero di link potevi pure metterla no! Non dico un telnet ma almeno un’email… 😉

  17. Josè Pascal Says:

    Buondì.

    sono Josè Pascal (figlio del fù Mattia Pascal e Ederì Buendìa discendente del grande colonnello Aureliano Buendía) e navigando sul web mi sono felicemente imbatutto nel suo blog.

    Volevo segnalarLe la mia iniziativa “culturale e senza scopo di lucro” dal titolo “In Parole Semplici” http://parolesemplici.wordpress.com/mi-presento/ .

    Per avere maggiori informazioni sui contenuti trattati clicchi qui: http://parolesemplici.wordpress.com/inserisci-nella-scatola/

    Con grande piacere La invito a collaborare ed eventualmente scivere i suoi preziosi contributi.

    Grazie per l’attenzione e buona giornata.

    Resto a sua disposizione.
    Cordialmente

    1. wayl Says:

      Sono un ammiratore del colonnello Buendìa, ma la persona che più mi intriga dal punto di vista intellettuale è sicuramente il fabbro che tenta in modo ingegnoso ma ingenuo perché vano, di salvare le sue genti dall’oblio.

      1. Josè Pascal Says:

        Mi raccomando però non trascuri mio padre, il fu mattia pascal 😉

        a risentirci e buona fortuna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...