Ecco il prologo di una stupenda opera dei primi anni ’90. Esilarante commedia dei due eroi che tentano di imbrigliare la loro vita in un pazzo continuum spaziotemporale. Come si suol dire, avventure mozzafiato, scene dalla tensione palpabile in un fumetto unico e irripetibile redatto grazie anche alla collaborazione di eroi della nostra epoca del calibro di Giannuo Hara, Tore The Doctor, e tanti altri.

Vediamo qui a fianco un’altra perla rara del nostro repertorio cartaceo nel quale si notta lo stacco da un primo tratto ancora grezzo e insicuro a quello esperto delle avventure successive. Le pagine si fanno più dense quando arriviamo ad avventure emozionanti come “Avventura nell’west”, in compagnia di grandiosi personaggi ormai relegati alla soffitta ponte vagone letto di Carneade. I personaggi come L’uomo che non perdona mai, che hanno fatto storia e geografia di due infanzie provate dai soprusi dei marocchini che vendono biancheria. Altre bellissime opere appariranno in queste stesse pagine come le bellissime pagine di “Ken-Dario il guerriero” e il nuovissimo e divertentissimo “Narciso Fior di Pesco”, ideazione dei due celebri fumettisti Enden Wickers e Pistocchio Sensei.

Annunci