Amarildo

Ricordate quando abbiamo cominciato a commentare amichevolmente nell’interessante blogo dello zio Armadillo? Ne sono successe di cose da allora (quattro se non sbaglio)!! Raccogliamo qui i post più divertenti che hanno contrassegnato le vicissitudini del sistema operativo windows sul quale quel blog è stato cautelativamente appoggiato. Il blog appena nato sulla scia di quello dello zio Wayl soffre subito del tentativo di hackeraggio dello zio Piero che riuscì a rendere il mio tutto verde ed aveva eliminato qualsiasi tipo di formattazione a quello di Amarildo. Qualcuno disse:

Complimentoni, il nuovo sito dell’amarildo è molto “elegante�?. E io ho cambiato tutti i link a cui lui si riferiscono. Speriamo che questa eleganza osmotizzi nei confronti dei post. Intanto lo zio Piero ci sta infettando i rispettivi blog con del codice html piragna… la cosa bella è che butta un post nella mischia e scappa ) Ma li vuoi guardare i post dopo che li posti?? Troppo forte lo zio Piero!

I commenti al post su tor, inseriti da una persona malvagia ma sicuramente raffinata ed elegantemente geniale destarono invece molto più scalpore, per i contenuti osceni e per il numero di persone che interessate all’argomento li avevano letti:

Bello il sottile riferimento a waylon. Complimenti per il sito! Scusate la mia morigerata assenza, ma abbiamo problemi alla microsoft ultimamente. Lo zio Bill mi ha chiesto se potevo ospitare il server della microsoft sul mio sito e vi assicuro che tenere a bada un sito di quel tipo non è facile. No no… ci sono heckers, da tutte le parti che sembra ce l’abbiano solo con la microsoft. L’altro giorno uno e’ entrato con l’ftp e ha eseguito dei comandi pazzeschi tipo cd // mi pare adesso non sono molto informato. Comunque c’e’ gente che ne sa. Ora mi trovate lassù nell’ospazio ad abbeverare le angiolesse con il mio liquido seminale. […] Se non ne rimanesse neanche un pò per le multinazionali e il go go go-governo sarebbe la fine di tutto quello che oggi può risolversi nel mondo sfuggendo al controllo dei burattinai… però… ci possiamo scordare cose come wikipedia. Anche loro non avrebbero più controllo sugli organi di formazione che molto più potenti del libero cittadino riuscirebbero alla fine a controllare canali mediatici “liberi�? come quello. Ma come si dice. Il gioco vale la candela. Meglio un pò di sporcizia e tanta libertade, che molta sporcizia e poca libertade.

Copulè, Analitè, Maternitè

come dicono in francia. Un saluto a zio piero (ne approfitto che me ne è venuto in mente) (puuuh questa era terribile)!

Bellissimo anche il commento sui Java Evangelists. Ma il meglio lo si raggiunge nel post successivo, nel quale l’autore che non si firma (ma alcuni pensano di averlo individuato), scrive qualcosa a proposito di raffinato cioccolato, dolce e un pò sbucciato.

Questa idea della lista di nozze di wayl è geniale. Complimenti. Ieri ho acquistato un bastone di cioccolato un pò curvo e con tutte delle striscioline tipo candela. Molto buono sicuramente. Non mi va di mangiarlo tutto da solo, non ci arrivo, vorrei piuttosto confezionarlo e regalarlo a una persona che mi sta simpatica. Stavo pensando di fare questo regalo in modo originale, impacchettandolo con la persona stessa. Questo sarebbe divertente e piacevole, ma andrebbe fatto insieme all’altra persona e questo rovinerebbe un pò la sorpresa. Tra l’altro bisogna stare attenti che infilandolo non si rompa e non esca tutta la crema, l’ultima cosa di cui ho bisogno in questo momento della mia vita sono altre uova di cioccolato.

Tra i migliori rimangono quelli in cui Qualcuno mette a disposizione del mondo le sue conoscenze relativamente ai fatti dell’e-voto scandalosamente ignorati dai blog locali più importanti:

Io conosco un persona famossissimo. Questo persona e’ istefene. Questa persona appare in un blog di Peppe Grille, all’indirizzo la via conosco: io ho anche messo il mio commento, e il mio commento è: http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/service.cgi?entry_id=618;parent_id=517861 Infatti appare anche in un giornale famoso per quelli che usano internet e i pdf che si trova in un punto automatico, che io lo giustappunto scriv qui a fianco

Accenti! Non lo trovo però c’era, lo prometto!!

Poi adesso L’ingeniere Steffene e il proprietario della sua forza lavoro: Piluddu Antonino devono apparire anche sui copertina di un giornale molto famoso: MAX dove devono fare loro due il calendario. Infatti adesso Stefene e Piluddu Antonino vanno quotidianamente a roma a apparire in una foto del calendario di MAX che deve uscire ben presto nelle edicole. Non sono porno è un nudo artistico.

Tralascio di riportare i commenti relativi ai router pinguinati palesemente sarcastici e fuori luogo e quelli relativi alle questioni temporali più importanti ma chiudo con un commento che ho appena trovato (il mitico Aramildo’s blog non finisce mai di aggiornare); dopo una serata passata a capire da Alberto Angela, perchè l’acqua di un lago immerso nel sale non sia dolce, qualcuno scrisse nel Amarildo’s Golbe tutto questo:

Di recente ho sentito sempre più persone parlare dell’avvistamento di un essere antropomorfo che girovagava per queste pianure. Mi confermerà il zio Moretti che ne è stato visto ad est di castrovillari proprio 2 gioni fa che correva probabilmente inseguito da un feodoronte molto piccolo, visto che da lontano si udivano gli urletti tipici e si scorgeva solo una gran polvere.Vorrei sapere se qualcuno è riuscito ad avvicinare questa simpatica bestiola dalle sembianze e dagli atteggiamenti jumanji, perchè vorrei porgli qualche domanda riguardo la religione e la persona fisica di Antonio Maxia. Mi rivolgo in particolar modo ai popoli vicini, quelli dei Mukulonis, con i quali dopo cruente battaglie e feroci ratti di donne siamo tornandone a vivere un periodo di pace e di prosperità. A proposito mi inchino per salutare il re di questo popolo operaio: “Miticus Quinto�? al quale siamo tutti legati da profonda stima e devozione.

Complimenti agli autori di questi post. Dei veri e propri giganti della comunicazione.

Annunci