Wayl Violino 02

Voglia di espandere i propri confini musicali, necessità di rivoluzionare la semantica melodica, desiderio di sperimentare una innovativa espressività diamonica capace di fotografare con una nota un intero paesaggio. Un insieme di propositi irraggiungibili attuati da un unico essere vivente, un fugace pescatore chiamato Wayl, alias Axel Andreares, alias Cristopher Carmaplint, alias Enden Wickers, Franco Fimiani, Gustavo Galeffi, e tanti altri, comincia la sua carriera a 9 anni come tastierista nella piccola orchestra Deiaras composta da 4 fiati, violoncello, basso, batteria, tastiera, chitarra.

Wayl Keyboard 01

A undici anni lascia l’orchestra e ricomincia a suonare solo a 15 anni nei Masters of Dreams, rock band giovanile di 4 elementi che spopola nei migliori locali della Costa Smeralda quando ancora la moda di suonare tutti e a tutti i costi non esisteva. Lui è stato chiamato a suonare la tastiera, ma si porta per caso la chitarra del cugino con la quale ha appena cominciato a inventarsi qualche accordo. Verrà preso come chitarrista del gruppo.

Wayl Drum Tama 01

Alla tastiera e chitarra solista, passa degli anni a regolare le manopole della sua Korg A5 protagonista del brano “Pedaliera Korg A3” di “Karaoke” per ottenere quei due effetti che, disse Paolo Versatile, renderanno immediatamente riconoscibile il suo tocco e che utilizzerà per comporre l’80% delle sue opere.

Wayl Contrabbasso

Wayl Guitar White

A questo punto decide di portare alla ribalta insieme al compare di sempre, il famelico Steve Carrebat, le canzoni più divertenti della loro giovinezza. Tutto parte con l’acquisto di una nuova batteria, e con l’assimilazione degli Idamon nel gruppo, ma i tempi non sono maturi, e tutto termina con la vendita della batteria, lo scoppiettamento di Carrebat e la fine delle nostre storie.

Wayl Basso P

Linko 01Wayl Drum Sakura 01

Dopo molteplici pentimenti il prode Wickers decide di tornare a suonare questo strumento durante una serata su uno dei palcoscenici dove il loro gruppo, gli Annake, consolida il rapporto con i propri fans a cui sanno di dovere molto. Questa sensazione lo porta a fare una pazzia: a metà serata, con il pubblico ben caldo impartisce le direttive agli amici attoniti sul palco e termina sedendosi alla batteria. Il secondo chitarrista sbalordito lo definirà un orologio; Contento, a fine serata scendendo dal palco con la chitarra ancora collegata e perso nel salutare il pubblico, rischia di buttare giù tutte le casse (fatti documentati da delle riprese amatoriali). Dopo questa ilare vicenda viene acquistata una nuova batteria. Tutto ha nuovamente inizio, (e tutto sembra ormai dipendere dall’acquisto e la vendita di una batteria… n.d.Steve Carrebat.).

Wayl drum Linko 01

Wayl dm 01

Wayl Trumpet 01In seguito si specializza anche nella fonica e studio dell’audio degli ambienti, lavora come tecnico del suono e delle luci, oltre che come compositore di basi musicali e colonne sonore. Infine la sua passione per il teatro e la recitazione lo porta a cimentarsi anche nella presentazione e nella regia di alcuni spettacoli musicali. Lavorando come promoter per la ditta WhiteSun, organizzatrice di spettacoli e serate si cimenta nello sviluppo di tutta l’infrastruttura tecnica e il supporto multimediale per alcuni tra i migliori gruppi della regione. Questo contatto con il mondo dello spettacolo fa maturare iWayl Violino 01 tempi per la fine dell’epoca degli Annake mitico gruppo più volte citato in causa da wikipedia. Gli Annake si sciolgono al sole durante il capodanno del 2004 per dare vita successivamente alla band più famosa di casa loro: gli Allister.

Da li in poi la strada è tutta in discesa, il pubblico li riconosce in ognuna delle loro esibizioni. Gli arpeggi di fine serata diventano un must per gli ambienti altolocati della Costa da bere. Ma i re Mida della musica attendono ancora oggi, in maniera paziente, di toccare se stessi e di salire definitivamente alla ribalta delle luci dello spettacolo.

Annunci